• img_20160911_213101
    in: in evidenza, Notizie  | 

    Contestato Nardella alla Festa dell’Unità

    Un centinaio di persone si sono date appuntamento ieri per contestare il sindaco Nardella, chiamato a chiudere la festa dell’Unità fiorentina. Dall’emergenza abitativa alla svendita del patrimonio pubblico, dalle grandi opere inutili e nocive ai tagli al welfare, dalla collusione con banche e aziende alla gestione polizesca dei problemi sociali, tante le tematiche  che hanno animato la rumorosa protesta che si è riunita al parco delle cascine dietro lo striscione “Nardella vattene!”. Fin dall’arrivo dei primi manifestanti la polizia in assetto antisommossa si è schierata a difesa del sindaco fiorentino e dei suoi lacchè, impedendo ai manifestanti di arrivare al […]

  • movimento-casa-2
    in: in evidenza, Notizie  | 

    Emergenza casa: protesta con le tende alla Direzione dei Servizi Sociali

    E’ durata tutta la mattinata, fino alla chiusura degli uffici, la protesta del Movimento di lotta per la casa alla Direzione dei Servizi Sociali di viale De Amicis. Una protesta rumorosa e decisa durante il quale sono state montate anche alcune tende. “Non siamo pacchi da spostare nè spazzatura da buttare”. E’ tanta la rabbia per le lettere di sfratto inviate a due famiglie che da due mesi vivono nelle strutture di via Slataper e via dei Massoni. Dopo lo sgombero dalla palazzina di via Baracca 96, il Comune aveva garantito alle famiglie un “accoglienza temporanea” a cui sarebbe dovuto […]

  • tose
    in: in evidenza, Notizie  | 

    Resistenza a oltranza allo sgombero di via Toselli. Arresti e cariche (diretta)

    Aggiornamento ore 12.00: dopo la resistenza di ieri continua oggi il tentativo di sgombero, alcuni compagni si trovano ancora sul tetto. Il presidio dei solidali si ricostituisce tra le provocazioni della polizia. Per le 21,00 è stata indetta una manifestazione in Piazza Puccini.  Aggiornamento ore 21.30: la resistenza continua in via Toselli, gli occupanti sono ancora sul tetto. I 9 fermati sono adesso agli arresti domiciliari, in attesa del processo per direttissima che si terrà sabato. Per domani sera è stata fissata una manifestazione per il quartiere alle 21 in piazza Puccini. Aggiornamento ore 19.00: vigili del fuoco e polizia riescono […]

  • Contestato Nardella alla Festa dell’Unità

    Contestato Nardella alla Festa dell’Unità

    Un centinaio di persone si sono date appuntamento ieri per contestare il sindaco Nardella, chiamato a chiudere la festa dell’Unità fiorentina. Dall’emergenza abitativa alla svendita del patrimonio pubblico, dalle grandi opere inutili e nocive ai tagli al welfare, dalla collusione con banche e aziende alla gestione polizesca dei problemi sociali, tante le tematiche  che hanno animato la rumorosa protesta che si è riunita al parco delle cascine dietro lo striscione “Nardella vattene!”. Fin dall’arrivo dei primi manifestanti la polizia in assetto antisommossa si è schierata a difesa del sindaco fiorentino e dei suoi lacchè, impedendo ai manifestanti di arrivare al […]

    Continue Reading ...
  • Emergenza casa: protesta con le tende alla Direzione dei Servizi Sociali

    Emergenza casa: protesta con le tende alla Direzione dei Servizi Sociali

    E’ durata tutta la mattinata, fino alla chiusura degli uffici, la protesta del Movimento di lotta per la casa alla Direzione dei Servizi Sociali di viale De Amicis. Una protesta rumorosa e decisa durante il quale sono state montate anche alcune tende. “Non siamo pacchi da spostare nè spazzatura da buttare”. E’ tanta la rabbia per le lettere di sfratto inviate a due famiglie che da due mesi vivono nelle strutture di via Slataper e via dei Massoni. Dopo lo sgombero dalla palazzina di via Baracca 96, il Comune aveva garantito alle famiglie un “accoglienza temporanea” a cui sarebbe dovuto […]

    Continue Reading ...
  • Non scendiamo da quest’altezza

    Non scendiamo da quest’altezza

    Appunti su epica e conflitto a partire dallo sgombero di Toselli  “I grandi protagonisti shakespeariani, che portano in sé il proprio destino, compiono irresistibilmente la loro vana e mortale corsa alla catastrofe, si giustiziano da sé […] Vittime umane da ogni parte! Barbari divertimenti! I barbari, lo sappiamo possiedono un’arte. Ma noi, facciamone un’altra” B.Brecht. Scritti teatrali   Le donne, i cavallier, l’arme, gli amori, le cortesie, l’audaci imprese io canto… Così inizia il celebre proemio dell’Orlando Furioso, esempio principe dell’epica italiana. Le audaci imprese. Non è un caso che in mezzo a cavalieri, armi e amori, tematiche che appartengono […]

    Continue Reading ...
  • Resistenza a oltranza allo sgombero di via Toselli. Arresti e cariche (diretta)

    Resistenza a oltranza allo sgombero di via Toselli. Arresti e cariche (diretta)

    Aggiornamento ore 12.00: dopo la resistenza di ieri continua oggi il tentativo di sgombero, alcuni compagni si trovano ancora sul tetto. Il presidio dei solidali si ricostituisce tra le provocazioni della polizia. Per le 21,00 è stata indetta una manifestazione in Piazza Puccini.  Aggiornamento ore 21.30: la resistenza continua in via Toselli, gli occupanti sono ancora sul tetto. I 9 fermati sono adesso agli arresti domiciliari, in attesa del processo per direttissima che si terrà sabato. Per domani sera è stata fissata una manifestazione per il quartiere alle 21 in piazza Puccini. Aggiornamento ore 19.00: vigili del fuoco e polizia riescono […]

    Continue Reading ...
  • Graduatorie di emergenza: la lotta per la casa torna in piazza

    Graduatorie di emergenza: la lotta per la casa torna in piazza

    Dopo le settimane calde appena trascorse sul fronte degli sfratti, la lotta per la casa è tornata a scendere in piazza questa mattina con una manifestazione partita da piazza San Marco e diretta all’Ufficio Casa di via dell’Anguillara. A prendere parte alla protesta famiglie sotto sfratto, abitanti delle case occupate e “ospiti” delle strutture di emergenza. Una protesta rumorosa che ha alzato la voce contro gli sgomberi e la pratica degli “sfratti a sorpresa”(art.610) messa in campo dalle controparti istituzionali, ormai evidentemente schierati a pura tutela degli interessi privati di palazzinari e speculatori. Quella degli sfratti a sorpresa, infatti, si […]

    Continue Reading ...
  • Sfratto a sorpresa: inquilini si barricano in casa

    Sfratto a sorpresa: inquilini si barricano in casa

    Giornata intensa sul fronte della lotta per la casa a Firenze. Fin da stamane il comitato inquillini sotto sfratto ha dato prova di resistenza e di capacità di controffensiva. Con tenacia, dalle 8 e 30 fino a tarda mattinata, il picchetto antisfratto in via Panicale è riuscito a strappare un rinvio al 16 di ottobre, garantendo all’anziano Duilio di non essere sbattuto fuori di casa. Di fronte alle provocazioni dei proprietari e delle forze dell’ordine, alcuni solidali si sono chiusi nel portone fino alla trattativa fra le parti. Dopo il rinvio e lo scioglimento del picchetto arriva una brutta notizia al comitato: […]

    Continue Reading ...
  • Sfratti: settimana di braccio di ferro tra inquilini e istituzioni

    Sfratti: settimana di braccio di ferro tra inquilini e istituzioni

    Un breve riassunto della settimana appena trascorsa sul fronte della lotta per la casa. Mobilitazioni quotidiane hanno visto delinearsi un quadro di scontro che vede da una parte il tentativo delle controparti di spezzare le rigidità delle famiglie in lotta tramite l’utilizzo degli sfratti a sorpresa, e dall’altra la determinazione delle rigidità messe in campo dalle famiglie nel non uscire di casa e pretendere una soluzione, ma anche nell’individuare le responsabilità politiche di un’amministrazione che lascia carta bianca a questurini e proprietari. Lunedì. La questura mostra i muscoli, sfratto a sorpresa in via de Sanctis Sono le sette e mezzo […]

    Continue Reading ...
  • Scontri all’Osmannoro. La rabbia dei lavoratori cinesi

    Scontri all’Osmannoro. La rabbia dei lavoratori cinesi

    E’ finito con una rivolta di centinaia di persone un controllo di polizia in uno dei capannoni sede di ditte cinesi a due passi dall’Ikea di Sesto Fiorentino, zona Osmannoro. Secondo alcune testimonianze tutto sarebbe iniziato quando i carabinieri “si sono radunati intorno all’uscita per impedire che gli operai uscissero. Un vecchio, che teneva in braccio un neonato voleva uscire, ma viene ostacolato dai carabinieri e messo a terra. Il neonato ha rischiato di cadere a terra, ma per fortuna una persona accanto è riuscito a prenderlo al volo.” Per reazione, l’anziano aggredito dai carabinieri morde il braccio ad uno […]

    Continue Reading ...
  • Presidio No Inc alla sede di Quadrifoglio

    Presidio No Inc alla sede di Quadrifoglio

    Il popolo della piana non si ferma, ed oggi ha dato vita ad un presidio sotto la sede di Quadrifoglio spa per contestare gli interessi dell’azienda sulla costruzione dell’inceneritore e l’attuale sistema di smaltimento dei rifiuti e per indicare le chiare responsabilità criminali dell’amministratore Delegato Giannotti, che si è reso tristemente noto in questi giorni per sostenere che l’inceneritore fa bene alla salute, che i comitati utilizzano metodi terroristici, per poi dichiarare in piena campagna elettorale sestese a sostegno del  partito dell’incenerimento (PD) che i costi per la mancata realizzazione dell’inceneritore finiranno direttamente nelle bollette (già salatissime e per un […]

    Continue Reading ...
  • Si può andare a scuola senza libri?

    Si può andare a scuola senza libri?

    Andare a scuola costa caro, ne parlavamo già durante l’autunno quando un Comitato di genitori si è mobilitato per rivendicare più risorse pubbliche a fronte delle ingenti spese che le famiglie sono costrette ad affrontare per libri, materiali, mense, iscrizioni e trasporti. “Lo strumento che Regione e Comune mettono a disposizione, il Pacchetto scuola, è insufficiente” affermavano i genitori, e l’uscita delle graduatorie di assegnazione dei fondi ha dato loro ragione. Il bando del Comune prevedeva contributi per gli alunni dalle elementari alle superiori con ISEE sotto i 15000, compresi tra gli 85 e i 280 euro a seconda del […]

    Continue Reading ...