Notizie

Questo paese ha un problema con gli antifascisti nel giorno della Liberazione: cosa abbiamo...

A Firenze il sole picchia come se già fosse estate. Tanti ne approfittano e fanno la prima scappata fuori città, tanti altri sudano, lavorano dietro le friggitrici o servendo ai tavoli dei bar aperti...

“La scuola dovrebbe essere altro”. Lettera di uno studente sulle prove Invalsi

Riceviamo e pubblichiamo dal CAS (Collettivo Antagonista Studentesco) di Firenze la lettera di uno studente sulle prove Invalsi che, come tutti gli anni, a...

Questo paese ha un problema con gli antifascisti nel giorno della Liberazione: cosa abbiamo...

A Firenze il sole picchia come se già fosse estate. Tanti ne approfittano e fanno la prima scappata fuori città, tanti altri sudano, lavorano...

Essere partigiani significa scegliere la propria parte

I partigiani furono uomini e donne normali, che in mezzo ad eventi straordinari, nei mesi dal 43 al 45, hanno saputo scegliere da che...

Sciopero dell’alternanza: cariche sul corteo degli studenti

Oltre cento studenti e studentesse delle scuole superiori sono scesi in piazza ieri pomeriggio a Firenze per far sentire la loro voce sul sistema...

Italian politicians plan to celebrate the Liberation Day while bombing the Middle East

Once again, this April 25, Florence’s ruling class gathers at Piazza Signoria to celebrate the memory of the liberation, rejoicing and patting themselves on...

Perché gli studenti contesteranno i politici il 25 aprile

I politici hanno parlato abbastanza. Hanno detto che noi giovani siamo schizzinosi perché rifiutiamo le proposte di lavoro di merda. Ci hanno detto “i...

Le dichiarazioni razziste di Nardella a pochi giorni dal 25 aprile

Ogni volta che Nardella fa una dichiarazione pubblica c'è sempre da aspettarsi il peggio. Famose le sue dichiarazioni sulle studentesse americane stuprate dai carabinieri...

Editoriale

Lettera al partigiano che morì per liberare Firenze

Caro Gogo, fra pochi giorni sarà di nuovo il 25 aprile, quella data un po’ reale, un po’ simbolica in cui celebriamo la fine del fascismo, la data in cui doveva iniziare una nuova Storia. La nostra. La storia degli uomini come te, ragazzi di vent’anni...

dalbassoTV

Contributi