Mille studenti in piazza: la polizia carica (VIDEO). Diversi feriti

381

Più di mille studenti si sono ritrovati in piazza San Marco per manifestare contro il governo Renzi e la “buona scuola”. Una mobilitazione coordinata con altre decine di città italiane che hanno visto decine di migliaia di studenti portare in piazza la protesta contro l’alternanza scuola-lavoro e la deriva autoritaria della scuola pubblica. Poco dopo la partenza del corteo, in via Martelli all’altezza del liceo Galileo, una violenza carica della polizia ha attaccato il corteo: diversi i feriti provocati dalle manganellate.

La polizia è intervenuta per impedire l’occupazione della scuola. Gli studenti denunciano anche il grave comportamento della preside che ha blindato la scuola lasciando “risolvere” alla polizia la situazione.

Dopo le cariche il corteo si è ricompattato ed è proseguito fino a Santa Maria Novella, dove è in corso un assemblea degli studenti.

Si scaldano le proteste antigovernative in un autunno cruciale per la tenuta di un governo Renzi in forte crisi di legittimità sociale. Domani scende in piazza la lotta per la casa. Mentre sono già annunciate contestazioni alla Leopolda renziana prevista per il 5 novembre.